GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE SABATO 27-11

Caro Socio
La giornata nazionale della colletta alimentare viene organizzata
Ogni anno, da 25 anni a questa parte ogni fine novembre viene organizzata la giornata
nazionale della colletta alimentare coordinata dall’associazione Banco Alimentare insieme
a tante realtà di volontariato e istituzionali (in provincia da sempre con il grande aiuto di
Alpini, CRI, Caritas, Oratori, Emporium …) nell’ultimo sabato di novembre. 
Quest’anno cade il 27/11 e per la Valtellina la raccolta di generi alimentari non deperibili
è prevista in 97 super o negozi (da Campodolcino ad Isolaccia) ed è arrivata a raccogliere
in una giornata fino a 60 tonnellate di alimenti.
Lo sforzo anche organizzativo è notevole ed ogni contributo umano è prezioso per
garantire un buon risultato operativo, ma anche un sempre maggiore coinvolgimento di
volontari e donatori intorno al tema della povertà e del bisogno. 
I generi raccolti vengono ridistribuiti sul territorio ad enti che curano l’assistenza anche
alimentare (Caritas locali, CRI, Emporium, mense e cooperative sociali, comunità di
recupero, opera don Guanella, Piccola opera di traona, ecc.), enti che poi ricevono anche
ulteriore sostegno continuativo durante l’anno dalla fondazione Banco alimentare della
Lombardia con magazzino a Muggiò.
Se per quella giornata ci fossero persone disponibili a collaborare ai turni di
raccolta presso i supermercati (o anche alla gestione dello stoccaggio provvisorio
nel magazzino a Chiuro) possono contattare i referenti zonali della colletta.
 Valchiavenna 340 8189523 Patrizia Lodigiani
 Morbegno 328 7533220 Aldo Mambretti
 Castione – Ardenno 328 1964630 Pierluigi Bongiolatti
 Sondrio città 347 2684025 Carlo Dell’Oca  cdelloc@tin.it
 Valmalenco 348 3054746 Amelia De Petri
 Piateda – Sondalo 348 8578977 Beatrice Ballantini
 Bormio 340 8855663 Rocco Cannizzaro
Se qualcuno volesse o potesse dare il proprio contributo nella zona più vicina o più
comoda può contattare direttamente i referenti sopra elencati.
Grazie a tutti
Paolo Camanni

Written by